Home > The Contorsionist > L’oscurità e la luce

L’oscurità e la luce

Monumentale Milano

Monumentale Milano. Foto: Luca Della Casa©


L’oscurità vince la luce
perchè non vi è misericordia
in chi generò il tormento
di questa lotta eterna
tra luce e materia
tra bene e male
tra amore e odio
nell’assurdità
di mettere alla prova
un creato meraviglioso
tentato dal maligno

L’oscurità vince la luce
non è questione d’equilibrio
di jing e di yang, come dicono
una teoria pittoresca
che non dimostra nulla
se non la sua precarietà
nell’universo del caos
della devastazione
dove tutto deflagra
nell’ultimo bagliore
di una stella che muore
precipitando in un buco nero

L’oscurità vince la luce
in questo nascere
copulare e morire
prigionia del corpo
del desiderio e del dolore
nel patetico sforzo
di questo trascinarsi
nella soppravvivenza
nell’ignoranza mediocre
che ci soffoca

“Lasciate ogni speranza voi che entrate”
c’è più tenebra che luce
nell’universo

L’oscurità vince la luce
calatemi dunque nel gelo
della mia tomba d’inverno
con la mia anima senza risposte
vengo da un luogo buio
dove un bambino nasce morto
nel silenzio lacerante
dell’indifferenza
dall’orrore colpevole
di una umanità cieca
che assassina un pianeta

L’oscurità vince la luce
e il tempo stringe
ho scordato il passato
non so che sarà del domani
restano solo pochi attimi
per essere felici
valico la tua dolce porta
e mentre mi perdo
nello spazio profondo
dei tuoi occhi scuri,
lacrime e disperazione
sembrano dimenticate

THE SHADOWS ENGULFS THE LIGHT

The darkness overcomes the light
lower me then in to the frost
of my winter grave
with my soul without answers
I come from a dark place
where a child born dead
in the lacerating silence
of the indifference
and the guilty horror
of a blind humanity
that assassinates a planet

The shadows engulfs the light
because there is no mercy
in who fathered the torment
to this eternal struggle
between light and matter
between good and evil
between love and hate
in the absurdity
of challenging
a wonderful “Creation”
by demonic temptation

The darkness overcomes the light
is not a question of balance
of Yin and Yang, as they say
a picturesque theory
which proves nothing
only its precariousness
in the universe of chaos
and devastation
where everything deflagrate
in the last glow
of a dying star
plunging into a black hole

The shadows engulfs the light
in this “birth”
“copulate” and “dying”
prisoner of the body
of desire and pain
in a pathetic effort
of this dragging
in survival
in the mediocre ignorance
oppressive claustrophobia
that suffocates us

Abandon all hope:
“there is more darkness than light
in the universe!”

The darkness overcomes the light
and the clock is ticking
I forgot the past
not knowing about the future
only a few moments remains
for happiness
and when I cross your sweet door
I lose myself
in the outer space
of your dark eyes
only then,
tears and despair
seem to be forgotten

Categories: The Contorsionist
  1. October 24, 2012 at 8:59 pm

    è bellissima Luca.Sono senza parole. Un mondo apparentemente senza luce, illuminato da due occhi scuri. Speechless

  2. Michela Vitturi
    January 15, 2014 at 3:18 pm

    molto bella, davvero!

    • none_0
      January 15, 2014 at 3:25 pm

      Grazie Michela, non tutti l’apprezzano, forse perché la leggono in fretta e non la comprendono a fondo. Non è il tuo caso però😉

  1. No trackbacks yet.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: